tsmNewsletter 19: Scuola per il governo del territorio e del paesaggio



Carissimi,

questa newsletter è dedicata alla presentazione della nuova “Scuola per il governo del territorio e del paesaggio” (Step) voluta dalla Provincia autonoma di Trento all’interno della Trentino School of Management.

Vi segnaliamo, in particolare, che le attività di Step saranno presentate il 13 novembre in occasione del convegno “Dolomiti. Paesaggio e vivibilità”.

Per informazioni più dettagliate vi rimandiamo al nostro sito.

Buona lettura.

Cordialmente
Mauro Marcantoni,
Direttore
Mauro Marcantoni

Il governo del territorio e del paesaggio per uno sviluppo appropriato

di Ugo Morelli
La recente riforma istituzionale e l’approvazione del Piano Urbanistico Provinciale hanno introdotto in Trentino importanti novità in tema di programmazione e razionalizzazione del governo del territorio e del paesaggio.



Continua
Step-Scuola per il governo del territorio e del paesaggio

Il Piano Urbanistico della Provincia autonoma di Trento promuove una nuova disciplina della pianificazione incentrata sulla relazione tra territorio, paesaggio e sviluppo prestando particolare attenzione agli aspetti ambientali ed alla qualità territoriale e paesaggistica.

Continua
Le Dolomiti nel Patrimonio Unesco

All’unanimità i 21 membri della Commissione Unesco, riunita a Siviglia il 26 giugno 2009, hanno inserito le Dolomiti ufficialmente nella lista del Patrimonio Universale dell’Umanità Unesco, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura.

Continua
Dolomiti. Paesaggio e vivibilità in un bene unesco

L’iscrizione delle Dolomiti nella Lista del Patrimonio Mondiale Unesco costituisce un’opportunità per valorizzare l’unicità e l’eccezionalità di un bene naturale che caratterizza il territorio delle cinque province (Belluno, Bolzano, Pordenone, Trento e Udine) che hanno concorso alla candidatura ed ottenuto il riconoscimento.

Continua
Programma di formazione per facilitatori

La Provincia autonoma di Trento per l’implementazione della Riforma istituzionale e del Piano Urbanistico Provinciale ha previsto la formazione di una specifica figura professionale: il facilitatore. Al facilitatore è affidata la responsabilità di agevolare i processi che le Comunità di valle, nuova istituzione intermedia tra la Provincia e i Comuni, dovranno affrontare per gestire le competenze di pianificazione trasferite.

Continua
Cosa succede in tsm

Questo spazio è pensato per aggiornarvi sulle iniziative e gli eventi di tsm, per dare modo di prendere parte alle nostre attività o di comunicarle ad altri possibili interessati.

Continua